martedì 1 aprile 2014

Recensione: Undead and Unwed by MaryJanice Davidson (Non morta e nubile)

Titolo Non-morta e nubile
Autore MaryJanice Davidson
Editore Delos Books
Pagine  294
Pubblicato  nel 2009
Titolo Originale Undead and Unwed
Serie Undead# 1
Genere Paranormal, Urban Fantasy
Luoghi Minneapolis, Minnesota
Periodo Contemporaneo


Ecco questa sono io in parole povere: Elizabeth Taylor (zitti! Ne ho già sentite di ogni genere), single, con un lavoro a tempo indeterminato (ora non più) e una gatta.  


Personaggi
Elizabeth "Betsy" Taylor regina dei non-morti
Eric Sinclair  vampiro affascinante
Nostros capo dei vampiri cattivo
Tina vampira guida di Betsy
Jessica Watkins migliore amica di Betsy
Marc amico di Betsy
Nick Berry detective
Antonia matrigna di Betsy



Incipit

Il giorno della mia morte iniziò male e degenerò molto in fretta. 
Avendo disattivato la sveglia troppe volte, ero in ritardo al lavoro, ma chi non l'ha mai fatto per prolungare il sonno di altri nove minuti? Nessuno, ecco; di conseguenza dormivo sempre oltre l'ora prevista (stupidi pulsanti delle sveglie).


Trama
Betsy si sveglia tardi per andare a lavoro e viene licenziata. La sera mentre cerca la sua gatta viene investita da un camion e muore. Si sveglia all'obitorio con un terribile abito rosa e delle scarpe economiche. Lei ha una vera ossessione per le scarpe molto costose e di marca: sperpera tutto il suo stipendio per comprarne sempre un nuovo paio e questa sua mise da defunta la fa infuriare. Scopre che è stata la sua matrigna a conciarla così e che le ha anche rubato tutte le sue scarpe. Decide di andare a riprendersele e va a casa del padre. Infrange la prima regola dei vampiri: mai farsi vedere dai propri cari... Ma lei scoprirà piano piano di non essere un vampiro come gli altri, lei è la Regina..... 

Recensione

Betsy è una ragazza sempre allegra, divertente ma veramente superficiale con una vera ossessione per le scarpe molto costose. Riusce con molta ironia ad accettare questo suo nuovo status di non morta e, in più,considera ridicole tutte le leggi dei vampiri. Le sue azioni e le sue esclamazioni fanno spesso ridere ma a volte sono anche irritanti: è troppo egoista e superficiale.  Gli altri personaggi non sono molto caratterizzati, le loro storie e i loro caratteri sono appena accennati: c'è il sexy vampiro Sinclair con il suo braccio destro molto devoto Tina che cercheranno di usare Betsy per sconfiggere il capo cattivo dei vampiri Nostros (per convincerla Eric la minaccerà di bruciarle le sue adorate scarpe!), Jessica la migliore amica ricca di Betsy e un nuovo amico dottore Marc. Tutti si impegneranno per aiutare la Regina a sconfiggere il cattivo e a farle accettare il suo nuovo status. 
L'intento della Davidson era quello di creare una parodia degli urban fantasy e di realizzare una Becky kinselliana in versione vampiro. 
La trama è abbastanza banale e prevedibile ma è comunque una lettura divertente: ci sono alcune scene che strappano molte risate come i tentativi di Betsy di morire perché non può accettare di indossare quei vestiti orribili.
Il linguaggio e molto semplice, scorrevole, a volte un po' troppo volgare.
E' ideale per una lettura veramente leggera che strapperà qualche sorriso ma niente di più.

Plot
Betsy wakes up late to go to work and is fired. In the evening while looking for her cat is hit by a truck and dies. He wakes up in the morgue with a terrible pink dress and cheap shoes. She has an obsession for shoes very expensive and brand: squanders all his salary to buy a new pair and this always put her from the dead infuriates. Turns out it was her stepmother to up like that and that she also stole all her shoes. Decides to take them back and goes to her father's house. Breaks the first rule of vampires ever be seen from loved ones ... But she slowly discovers she is not a vampire like the others, she is the Queen .....

Review
Betsy is a girl always cheerful , funny but very superficial with an obsession for shoes very expensive. She succeeded with great irony to accept her new status as undead and , in addition, considering ridiculous all laws of vampires. Her actions and her exclamations often make people laugh but are also sometimes irritating : it is too selfish and superficial. The other characters are not very marked , their stories and their characters are barely mentioned : there is the sexy vampire Sinclair with his right arm very devoted to Tina who will try to use Betsy to defeat the evil leader of the vampires nostros ( to convince Eric to threaten to burn her beloved shoes! ) , Jessica,  Betsy's best friend rich  and a new friend Marc, a doctor . All will work to help the Queen defeat the bad guy and make them accept her new status.

The intent of Davidson was to create a parody of urban fantasy and achieve a Becky kinselliana version vampire.
The plot is fairly trivial and predictable but it's still a fun read: there are some scenes that tear many laughs as attempts to Betsy to die because they can not agree to wear those horrible clothes.
The language is very simple, smooth, sometimes a bit too vulgar.
It's ideal for a reading frivolous that really tear a smile, but nothing more.

3 stelline

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...