lunedì 23 settembre 2013

Recensione: The Whole Package by Cynthia Ellingsen (Amori impossibili e fragole con panna)

Titolo Amori impossibili e fragole con panna
Autore Cynthia Ellingsen
Editore Newton Compton
Collana Gli insuperabili
Pagine  432
Pubblicato  28/3/13
Titolo Originale The Whole Package
Luoghi  Schaumburg, Illinois
Personaggi
Jackie vedova da due anni
Cheryl donna in carriera divorziata
Doris casalinga
Doug marito di Doris
Mandy figlia di Doris
George avvocato amico di Jackie e di suo marito
Andy collega di Cheryl




Incipit
Il francese è una lingua molto sexy. Eccetto, naturalmente, quando ci si trova in Francia in fila a un caffè e si sente qualcuno dire in un francese nasale strascicato: «Grassona americana». È fuori luogo, soprattutto se si sta solo cercando di comprare un croissant al cioccolato da inzuppare nel primo cappuccino del mattino. Jackie – ebbene sì, preferiva ancora farsi chiamare Jackie e non Jacqueline, anche se aveva quasi quarant’anni, a differenza della ragazzina che ridacchiava alle sue spalle – si voltò di scatto. «Mi hai appena dato della grassona?».

Trama
Tre amiche quarantenni si trovano improvvisamente single e senza lavoro e, dopo una serata passata in uno strip club, decidono di aprire in società un ristorante con camerieri poco vestiti Riusciranno a mettere in ordine le loro vite e a superare i pregiudizi di un piccolo paese verso il loro locale un po' particolare?
Recensione
Doris, Cheryl e Jackie sono tre quarantenni amiche, tra alti e bassi, fin dai tempi del liceo.  
Jackie ha perso da due anni il marito molto più grande di lei e benestante. Per superare il trauma parte per Parigi per diventare una pittrice famosa ma finisce con lo sperperare la sua eredità. Senza soldi è costretta a tornare a casa dove viene ospitata da Doris. Cheryl è una donna in carriera che ha dedicato la sua vita al lavoro e dopo il divorzio si è concessa solo avventure. A causa di un incidente giocando a squash, il suo capo viene a conoscenza di alcuni documenti compromettenti e viene licenziata. Doris è una casalinga depressa perché non ha ancora superato la perdita della madre, ha un pessimo rapporto con la figlia Mandy e in più scopre che il marito Doug la tradisce.
Una sera per distrarsi si recano a Chicago in uno strip club e li viene loro l'idea di aprire un ristorante, il Sex & Fashion Restaurant con camerieri poco vestiti. Tra scarse risorse economiche, piccole e grandi liti riusciranno ad arrivare al giorno dell'inaugurazione.
La storia ci viene narrata in terza persona alternando i vari punti di vista delle tre amiche e sono presenti molti flash back che ci permettono di conoscere la nascita della loro amicizia e tutte le vicende che le hanno portate ad essere quello che sono adesso.
Non è molto pertinente la scelta del titolo per l'edizione italiana: le fragole con panna non compaiono mai....
E' una bella storia di amicizia, una lettura molto piacevole e divertente, è scorrevole si legge in un paio di pomeriggi, per passare qualche ora rilassante.

Review
Doris, Cheryl and Jackie are three forties friends, through thick and thin, ever  since high school.
Jackie has lost her husband two years ago, muche bigger than her well-off. To overcome the trauma departs for Paris to become a famous painter but ends with to squander her inheritance. Without money it is forced to return home where she is hosted by Doris. Cheryl is a career woman who has devoted her life to work  and after the divorce she is granted only adventures. Due to an accident playing to squash, her boss comes to knowledge of some compromising documents and is dismissed. Doris is a depressed housewife because she has not yet overcome the loss of her mother yet, has a bad relationship with her daughter Mandy and discovers that her husband Doug betrays her.
One night to amuse travel to Chicago at a strip club and them is their idea to open a restaurant, Sex & Fashion Restaurant waiters with little clothing. Among scarce economic resources, large and small quarrels able to reach the day of the inauguration.
The story is told in the third person alternating between the various points of view of three friends and there are many flashbacks that allow us to learn about the birth of their friendship and all the events that brought them to be what they are now.
It 's a beautiful story of friendship, reading a very funny and entertaining, it is sliding it said in a couple of afternoons, to spend some time relaxing.
3 stelline

venerdì 13 settembre 2013

Recensione: The Catcher in the Rye (Il giovane Holden) di J.D. Salinger



Titolo Il giovane Holden
Autore J. D. Salinger
Editore Einaudi
Collana Super ET
Pagine  246
Pubblicato  per la prima volta 16/7/1951
Titolo Originale The Catcher in the Rye
Luoghi  New York, New York
                Agerstown, Pennsylvania
Periodo 1947, poco prima di Natale

Ma sapevo senz'ombra di dubbio di essere a casa. Nel nostro ingresso c'è un odore buffo come non si sente in nessun altro posto. Non so che diavolo sia. Non è di cavolfiore e non è un profumo – non so che diavolo sia, ma uno sa subito che è a casa.



Personaggi
 Holden Caulfield protagonista sedicenne
Phoebe Caulfield è la sorellina di Holden
Allie Caulfield  è il fratello di Holden, morto di leucemia a 13 anni
D.B. Caulfield  è il fratello maggiore e scrittore di Holden
Sally Hayes amica di Holden
Jane Gallagher amica d'infanzia del protagonista e di cui lui è innamorato
Professore Antolini è amico del protagonista e dei genitori
Ackley e Stradleter compagni di Pencey di Holden 

Incipit
Se davvero avete voglia di sentire questa storia, magari vorrete sapere prima di tutto dove sono nato e com'è stata la mia infanzia schifa e che cosa facevano i miei genitori e compagnia bella prima che arrivassi io, e tutte quelle baggianate alla David Copperfield, ma a me non mi va proprio di parlarne.
Trama
Pochi giorni prima di Natale, il sedicenne Holden viene cacciato dall'ennesimo Istituto, il Pencey: è stato respinto in tutte le materie, tranne inglese.  Dovrebbe partire il mercoledì per tornare a casa ma è stufo di stare lì e decide di andarsene via il sabato. Non può farsi vedere dai genitori altrimenti scoprirebbero subito che è stato buttato fuori così gironzola qualche giorno per New York.
Recensione
La storia si svolge nell'arco di due giorni: inizia il sabato a Pencey e termina il lunedì a New York. Il centro del romanzo è la ribellione di Holden verso la società borghese americana del secondo dopoguerra: falsa, ipocrita, conformista e intollerante. Attraverso i suoi racconti emerge la sua rabbia, il suo disagio, la sua solitudine e anche la sua depressione. In questo mondo "schifo" l'unica persona da salvare è la vecchia Phoebe, la sua saggia sorellina: è molto bello il rapporto che ha con lei, bellissima una delle scene finali al parco.  Molto particolare è anche la storia "d'amore " con Jane, in particolare le loro uscite mano nella mano.  
La storia è raccontata da Holden in prima persona quindi l'autore ha cercato di usare un linguaggio tipico da adolescente pieno di eccetera eccetera, e tutto quanto e compagnia bella, vattelapesca.... : una scelta originale sicuramente ma molto irritante, non mi è molto piaciuta.  
Nel complesso, il libro è molto scorrevole, è una lettura piacevole, ideale per l'età adolescenziale, dopo forse è più difficile entrare in  sintonia con il protagonista. 
Ma dove vanno le anatre quando il lago d'inverno diventa ghiacciato? ..............
Review
The story takes place over two days: Saturday to Pencey begins and ends on Monday in New York. The center of the novel is Holden's rebellion to the American bourgeois society after World War II: false, hypocritical, conformist and intolerant. Through his stories show his anger, his discomfort, his loneliness and his depression also. In this world "sucks" the only person to be saved is the old Phoebe, his little sister wise: it is very nice to the relationship she has with her ​​beautiful one of the final scenes in the park. Something special is also the story "of love" with Jane, in particular their exits hand in hand.
The story is told in the first person by Holden then the author has tried to use a language full of typical teenage, etc., etc., Vattelapesca .... : An original choice but definitely very annoying.
Overall, the book is very smooth, it is an enjoyable read, perfect for the age of adolescence, after perhaps it is more difficult to empathize with the protagonist.
But where do the ducks go in the winter when the lake becomes frozen? ..............

3 stelline
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...